Home Chi siamo Erasmus Plus Gioventù Servizio Civile
Home
Chi siamo
Erasmus Plus
Gioventù
Servizio Civile
Attività e progetti
Link preferiti
Photogallery
 Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi. 

Descrizione dell’associazione

L’associazione ASHRAM (MultiKulti), nata a Catania nel 1995, è un centro di dialogo interculturale e di aggregazione  frequentato da giovani e non, italiani e stranieri sita a Catania in via Landolina 41. Dal 2007 è accreditata dalla Commissione Europea svolge progetti di Servizio di Volontariato Europeo. 

vedi link. http://ec.europa.eu/youth/evs/aod/hei_form_en.cfm?EID=42001208365)

Da anni opera nel campo della promozione socio-interculturale promuovendo processi di partecipazione democratica che coinvolgono principalmente persone che hanno meno opportunità sociali al fine di favorire emancipazione ed inclusione.

 L’associazione è’ iscritta nel Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale ai sensi della L. 383/2000.

 L’associazione è accreditata dall’Agenzia Nazionale per i Giovani  con il cod. 2013-IT-116 quale organizzazione di accoglienza, invio e coordinamento in riferimento al Programma Comunitario Gioventù in Azione – Azione 2 

 L'associazione è un'organizzazione accreditata a svolgere progetti di Servizio Civile Nazionale secondo gli ambiti specificati dalla legge 6 marzo 2001, n. 64

 L’associazione è uno spazio aperto e disponibile ad accogliere proposte che provengono dalla collettività e dai soci, un incubatore socio-culturale organizzato su obiettivi generali come: combattere ogni forma di ignoranza, di violenza, di discriminazione, di razzismo e di emarginazione favorendo la diffusione della partecipazione, l’inclusione e la diversità culturale.

 Le attività regolari e istituzionali dell’associazione sono: organizzazione di mostre, feste multietniche con danze e folklore di vari paesi del mediterraneo, corsi di danza orientale, danze popolari europee e mediterranee, corsi di lingua (arabo, spagnolo, francese, inglese, turco), attività di ristorazione e corsi di gastronomia etnica, laboratori teatrali e tecniche di comunicazione non verbale, sportello informazione programma “Youth in Action”,  proiezioni, letture in lingua originale di autori internazionali e drammatizzazione.

 Biblioteca Multilingue: realizzata attraverso la donazione di libri da parte di soci, simpatizzanti, case editrici nazionali ed estere, associazioni interculturali. Circa 2000 libri in 12 lingue diverse a disposizione della comunità. L’associazione ha una situazione finanziaria solida e stabile perché sostenuta a livello economico dalle quote sociali e dai contributi versati da circa 300 soci tesserati e dall’utilizzo, più sporadico, dei servizi da circa un migliaio di simpatizzanti. Inoltre un grande apporto viene dal lavoro di volontariato di un gruppo di 20 soci fortemente motivato e preparato.

Le attività del circolo:

ü      Uso gratuito della sede per artisti giovani e non che curano l’organizzazione di mostre (foto, quadri, manufatti ecc..);

ü      Gestione di rapporti con gruppi musicali e organizzazione di feste multietniche con danze, folklore e musica tipica dei “Paesi del Sud del Mondo”;

ü      Laboratori di danze popolari europee e mediterranee, stages di danza del ventre;

ü      Laboratorii per l’espansione della coscienza e della creatività attraverso “Biodanza”, “Comunicazione non verbale” e “Yoga”;

ü      Diffusione delle lingue straniere attraverso corsi di Spagnolo, Francese, Inglese, Arabo, Persiano e Turco;

ü      Corsi di gastronomia mediterranea;

ü      Incontri di letture collettive ;

ü      Laboratori teatrali;

ü      Organizzazione di scambi giovanili tra i paesi del mediterraneo nell’ambito del progetto europeo “Youth for Europee” 

Progetti finanziati e realizzati:

ü      2001  corso di “Cucina Turca” finanziato dall’Assessorato Cultura del Comune di Catania / Progetto Immigrati, nell’ambito delle iniziative “Cultura 2000”;

ü      2002  partecipazione al “Progetto Extraordinario” di Antonio Presti con la realizzazione di una installazione nella casa museo di p.zza Stesicoro a Catania;

ü      2003 progetto Euromed “Roots in the Mediterranean sea” finanziato dalla Comunità Europea Youth for Europee, il progetto ha coinvolto giovani maltesi, turchi, greci e italiani;

ü      2004  partecipazione al progetto Azimut;

ü      2004  partecipazione al progetto “Festa dell’Armonia tra i popoli”;

ü      2005  progetto Euromed di invio (Malta) “Youth Partecipation in Sustainable Development in Europe”;

ü      2006  progetto “Adotta il quartiere” Bando di idee 2005;

ü      2006  progetto “Invito alla lettura e alla conoscenza delle lingue straniere” con la raccolta di testi in lingua originale per la creazione di una biblioteca multilingue. 

ü      2006  28-29-30 maggio collaborazione Progetto Erasmus Facoltà di Lingue Università di Catania “Le lingue in piazza”. Presentazione cultura e lingua Turca. 

ü      2006  26 giugno preparazione seminario di formazione “ComunicAzione  per favorire i processi di gruppo.

ü      2006    partecipazione festa del volontariato

ü      2007  8 marzo Luciano di Samosata “Dialoghi di Cortigiane” lettura testi Daniela Aita, Diana Fascetta, Tiziana Cannizzaro, Elvira Torrisi, regia Paola Mandel

ü      2007   28 maggio collaborazione facoltà Lettere e Filosofia Università Catania per la presentazione della prima traduzione integrale in italiano del “Mathnawî di Jalâl âlDîn Rûmî a cura del Prof. Grabriel Mandel

ü      2007 26 settembre partecipazione XXXVIII Premio letterario Brancati “Sicilia e mediterraneo tra oriente e occidente”

ü      2007   3-4-5 ottobre partecipazione manifestazione “I Porti dell’arte” Istanbul>Catania: mappe per una navigazione nelle strategie culturali sulla rotta Istanbul-Catania

ü     2008  da febbraio ad aprile progetto Quartieri “Civita” promosso e finanziato dal Centro Servizi per il Volontariato Etneo.


Progetti
 “Servizio di volontariato Europeo” sovvenzionati dalla Comunità Europea:

ü      2008/ 2009 “Quartieri” n. IT-21-25-2008-R1

ü      2009/2010 “Avrupa'yı Yerken ve Dinlerken n. TR-21-91-2009-R4

ü      2010/2011  “Sun Rising From East” n. TR-21-71-2010-R3

ü      2011/2012 “Culture et volontariat des jeunes en Euromed c’est votre année!” n. 200168-2-FR-2011-R1;

ü      2011/2012 “Kite in the sky” n. TR-21-135-2011-R3;

ü      2012/2013 Kite Festivals  ” n. TR-21-118-2012-R2;

ü      2013Motives df Different Cultures” n. TR-21-180-2012-R3;

ü      2013 "Cultural Itineraries in Europe" n. TR-21-136-2012-R3.


Progetti “Grundtvig”:

ü      2013/2015 "Learn-Understand-Trust-Act. Civil Education on Asylum Policy in Europe" LUTA)  n. 2013-1-AT1-GRU06-09884-5.  Il progetto ha avuto inizio ad Agosto 2013 e si concluderà a Settembre 2015, sono coinvolti organizzazioni di 7 paesi: Austria, Malta, Polonia, Cecoslovacchia, Italia, Germania, Svezia.


Site Map